Protocollo di Selezione

Indicazioni per la corretta selezione della razza

cropped-slide16.jpg SPINO DEGLI IBLEI

AGGIORNATO A FEBBRAIO 2020

Al fine di mantenere e migliorare l’omogeneità morfo-caratteriale della razza, alla luce anche delle risultanze constatate in seconda generazione;
Con l’intento di dare un indirizzo comune a tutti i selezionatori dello Spino degli Iblei;
il Consiglio Direttivo del Club del Pastore Siciliano ritiene utile dare agli allevatori/proprietari di Spini degli Iblei le seguenti vincolanti indicazioni per la selezione della razza:

1. Tutti i cuccioli nati da genitori entrambi con pedigree vanno registrati presso l’ENCI.

2. Successivamente al riconoscimento come capostipite e prima di essere adibito alla riproduzione, ogni soggetto deve avere il DNA depositato presso un laboratorio accreditato ENCI (Biogene, via Giacomo Leopardi n. 50 – 95127 Catania Tel. 095.7224009 – email biogene@biogene.it sito web http://www.biogene.it/). Il proprietario del soggetto deve inviare una copia del deposito del DNA a info@pastoresiciliano.it.

3. Tutti i cani, sia capostipiti che non, prima di essere adibiti alla riproduzione devono essere in possesso della “scheda di valutazione” ufficiale del Club del Pastore Siciliano (età minima 9 mesi).

4. I soggetti, sia maschi che femmine, valutati “A/B” oppure “B/A” oppure “B/B”, nella “scheda di valutazione” vanno accoppiati esclusivamente con soggetti valutati “A/A”;

5. Non vanno accoppiati tra loro soggetti che abbiano anche un solo antenato comune nel loro pedigree.

Si consiglia di non ripetere il medesimo accoppiamento più di due volte.

Per qualsiasi consulenza o chiarimento, potete contattare il Club del Pastore
Siciliano.

separatore-arancio