Protocollo di Selezione

Indicazioni per la corretta selezione della razza

cropped-slide16.jpg SPINO DEGLI IBLEI

Al fine di dare un indirizzo comune a tutti gli allevatori dello Spino degli Iblei;

Con l’intento di migliorare l’omogeneità morfo-caratteriale della razza e di limitare al massimo lo scarto di cuccioli che si vorranno poi sottoporre al giudizio dell’E.N.C.I. in occasione delle valutazioni morfologiche per l’iscrizione al R.S.A.;

Il Consiglio Direttivo del Club del Pastore Siciliano ritiene utile dare agli allevatori/proprietari di Spini degli Iblei le seguenti indicazioni:

1. Munire di microchip ciascun soggetto prima che questo sia messo in riproduzione;

2. Depositare presso il laboratorio GENEFAST, accreditato E.N.C.I.,  il DNA di ogni soggetto prima che questo sia messo in riproduzione;

3. Inviare per email al C.P.S. una copia del certificato di deposito del DNA;

4. Cedere i cuccioli dopo avere inserito il microchip e dopo avere depositato il DNA presso il laboratorio GENEFAST.

Con lo scopo di mantenere alta e di migliorare la qualità generale morfo-caratteriale della popolazione canina, per gli accoppiamenti tra cani già iscritti al R.S.A. si consiglia di rispettare le seguenti raccomandazioni: 

Il soggetto valutato nei raduni “A/B” o “B/A” o “B/B” va accoppiato esclusivamente con soggetti valutati “A/A”.

Per quanto riguarda i colori dei mantelli, si invitano gli allevatori ad accoppiare soggetti unicolore (bianco oppure fulvo oppure nero/grigio) con soggetti che presentino pezzature in circa il  50% del corpo.

Per qualsiasi consulenza o chiarimento, potete contattare il Club del Pastore
Siciliano.

separatore-arancio